Finanza e assicurazioni

Le sfide

  • Le aziende del settore bancario, finanziario e assicurativo hanno la necessità di rendere comprensibile il contenuto dei loro siti web e app mobili al maggior numero possibile di cittadini.
  • Le persone anziane si sono ormai abituate ad usare internet per accedere ad informazioni di carattere finanziario e assicurativo e il fenomeno è in continua crescita. Nei soli Stati Uniti ben 18 milioni di anziani navigano oggi su internet, sei milioni più di cinque anni fa. Le aziende che operano nel settore bancario-finanziario-assicurativo hanno dunque la necessità di dare a questa cerchia di utenti in continua espansione modalità sempre più facili e inclusive per accedere ai loro contenuti online.
  • Le informazioni di carattere finanziario vengono sempre più frequentemente lette sugli schermi lillipuziani degli smartphone Apple, Android, Windows Phone e Blackberry. Facilitare l’accesso ai dati finanziari e assicurativi su queste apparecchiature mobili è diventata la sfida del momento.

Le soluzioni

  • Molte aziende del settore bancario-assicurativo già adesso utilizzano ReadSpeaker Enterprise per realizzare la conversione in voce del contenuto testuale presente sulle loro pagine web.
    • ReadSpeaker Enterprise trasforma istantaneamente i loro siti web in siti parlanti consentendo al cittadino di ascoltare i contenuti testuali disponibili sulla pagina. Quando i redattori del sito aggiornano l’informazione sulla pagina, ReadSpeaker legge immediatamente la nuova versione, non quella precedente. E il tutto avviene in tempo reale, senza nessun bisogno di preregistrare alcunché!
    • L’utente, per usufruire della conversione in voce, non ha bisogno di scaricare alcunché. Gli basta collegarsi sul sito con il suo pc o con un qualsiasi dispositivo mobile collegato a internet e potrà in ogni momento e in ogni luogo ascoltare la pagina vocalizzata con ReadSpeaker.
  • La tua azienda ha per caso una app mobile i cui contenuti vorresti fare ascoltare oltre che leggere? ReadSpeaker audioMobile API aggiunge la voce alle tue app per iOS, Android, e Blackberry senza alcun bisogno di costringerti ad utilizzare un farraginoso motore text-to-speech interno che rallenterebbe il funzionamento della tua app. La conversione in voce avverrà interamente sui nostri server senza alcun appesantimento per il tuo sistema informatico.
  • Se il tuo sito ospita anche dei documenti online, come per esempio bilanci e relazioni economiche annuali, puoi dar modo al tuo utente di convertirli in voce e ascoltarli tramite un prodotto specifico denominato ReadSpeaker docReader. Ora i tuoi utenti potranno ascoltare anche i tuoi file PDF sia dal pc che da tablet/smartphone visualizzandoli oltre tutto nel loro impaginato originale!
  • I moduli online che si usano per le iscrizioni ai siti e per le disposizioni che il cliente dà alla sua banca per gestire il proprio conto online sono un altro settore applicativo dove ha senso prevedere una versione in voce del modulo online in modo da ovviare alle disabilità visive o di lettura/scrittura (dislessia e disgrafia) degli utenti e consentir loro di impartire correttamente le loro disposizioni alla banca. ReadSpeaker formReader è un prodotto sviluppato proprio per questo scopo e funziona leggendo ad alta voce sia il testo delle caselle del modulo che quanto immesso dall’utente nelle caselle stesse. L’utente con disabilità visive o di lettura/scrittura ha così modo di controllare che quanto ha immesso nelle caselle è corretto. Per la banca, il vantaggio è ovvio: consentire alla propria clientela anziana o con disabilità la possibilità di servirsi ugualmente del conto online in un momento dove in Italia le restrizioni all’uso del contante e dei libretti al portatore stanno portando molti cittadini ad aprire per la prima volta in vita loro un conto in banca.

Benefici

  • Le aziende del settore bancario, finanziario e assicurativo possono ora presentare una versione audio dei loro contenuti testuali online per raggiungere un maggior numero di utenti e, in particolare, persone anziane e con disabilità di lettura (dislessia, minusvedenza di tipo non grave, analfabetismo, non conoscenza della lingua scritta ecc.).
  • Con un sito trasformato in sito parlante grazie alla vocalizzazione text-to-speech, le aziende del settore possono raggiungere anche persone la cui lingua madre sia diversa dall’italiano (immigrati, per esempio).
  • I siti bancari, finanziari e assicurativi possono rafforzare l’immagine di responsabilità sociale aziendale che proiettano all’esterno assicurando  che l’informazione  veicolata sui loro siti web e sulle loro app mobili sia sempre disponibile nel doppio formato: parola scritta e parola parlata (voce).
  • ReadSpeaker consente la redistribuzione in automatico del testo online in un formato audio che costituisce, a tutti gli effetti, una ulteriore modalità distributiva per il tuo contenuto.
  • Con 35+ lingue e oltre 100+ voci a disposizione, l’ampia offerta linguistica di ReadSpeaker consente di coprire le esigenze di siti e app mobili multilingue o che si rivolgono ad una platea internazionale (tipicamente, i maggiori istituti bancari).